top of page

VIA MATRIS DOLOROSA



La devozione alla Madre Addolorata è antica quanto la Croce. Dal trono della Croce, il Salvatore ha concentrato l'attenzione del mondo su sua Madre: "Ecco tua Madre", ha detto Gesù. La Via Crucis e la Via Matris sono strettamente legate. Cristo profetizzò: "E, se sarò innalzato, attirerà tutto a me". Sua Madre, in piedi ai piedi della Croce, attira anche tutto a sé. Nessun argomento su quale "via" sia più grande o più fruttuosa. Entrambi sono incentrati sullo stesso Soggetto, ma uno visto attraverso gli occhi di sua Madre. Simeone, ispirato da Dio, nel tempio profetizzò sul bambino Gesù e gettò il fondamento biblico diretto per la Via Matris, incoraggiando i cristiani a contemplare Maria nei suoi dolori. "E Simeone li benedisse e disse a Maria, sua Madre: 'Ecco, questo bambino è destinato alla caduta e al risveglio di molti in Israele, e per un segno che sarà contraddetto. E una spada trafiggerà la tua anima, affinché si manifestino i pensieri di molti cuori'". La motivazione addotta da Simeone non era fondata sul fatto che Maria era Immacolata o Madre di Gesù, non che doveva essere Regina del cielo e della terra, ma proprio come tenero oggetto di meditazione per tutte le età future «affinché si rivelino i pensieri di molti cuori».

 

La Via Matris, raffigurante i sette principali dolori di Maria, è allestita in chiese e cappelle affinché i cristiani possano meditare, essere ispirati ed essere incoraggiati mentre dimorano nel cuore trafitto dalla spada di Maria.

Come la Via Crucis, la storia e l'origine della Via Matris giacciono sepolte nell'oscurità del Medioevo. I Francescani iniziarono la Via Crucis, ei Servi di Maria (Serviti), fondati come i Francescani nel XIII secolo, portarono al pubblico la Via della Madre nella sua forma attuale. Sebbene la devozione sia stata praticata per secoli nelle chiese dei Servi, fu solo nel 1937 quando fu istituita la Novena dell'Addolorata che la devozione divenne popolare negli Stati Uniti. 

Il Cammino della Madre Addolorata 

bottom of page