top of page

Left to right are Fra Christopher Ross OSM, Fra Liam Mackle OSM, Fra Myles Lynch OSM and Fra Stephen Barker OSM 

AUSTRALIANO 

DELAGAZIONE

I Frati Servi di Maria giunsero per la prima volta in Australia nel 1951. La fondazione fu fatta da Fra James M. Keane OSM., il famoso fondatore della Novena dell'Addolorata e allora assistente del Priore generale a Roma. In pochi anni passò sotto la giurisdizione dei Servi americani e da allora è rimasta tale. Ha incluso frati originari dell'America, Scozia, Irlanda e soprattutto vocazioni locali australiane. Nel 1969, a seguito del Capitolo generale che inaugurò le Costituzioni post-vaticane, la fondazione divenne un vicariato con una propria amministrazione indipendente. Rimase un vicariato in gran parte perché la sua crescita limitata non ha garantito che diventasse una provincia totalmente indipendente. Nel 2000 lo status di vicariato è stato cambiato in quello di delegazione. Questo cambiamento rappresenta più di un semplice ridimensionamento a causa della diminuzione del numero e dell'invecchiamento dei frati. Riflette l'impegno a creare qualcosa di nuovo e incoraggiare una nuova vita e una nuova crescita in nuove aree del ministero e della vita comunitaria.

Fra Liam Mackle OSM

Comunità dei Sette Santi Fondatori

frati australiani

Fra Myles Lynch OSM

Comunità dei Sette Santi Fondatori

Fra Robert Zivkovic OSM

Comunità di San Filippo Benizi, Perth

Delegazione australiana

FORMAZIONE

Attualmente questa delegazione è composta da tre comunità, due a Perth, nell'Australia occidentale e una terza a Melbourne, nel Victoria. L'ideale dei Servi ha sempre ruotato intorno alla comunità. Ciò deriva direttamente dalle origini storiche dell'Ordine nei Sette Fondatori, mercanti medievali di Firenze che lasciarono interessi familiari e commerciali per unirsi alla preghiera e al servizio degli altri. E così, pur impegnati in varie attività, i frati australiani vivono insieme e condividono la preghiera quotidiana, i pasti, il lavoro e la definizione degli obiettivi. Un aspetto particolare che scaturisce dalla tradizione mendicante, che condividono con i Francescani ei Domenicani, è lo sforzo costante per coinvolgere i laici nelle loro attività e nella loro vita.

SERVIZIO

Servire Maria, la Madre di Dio, è un'ispirazione costante per i Servi. Se ne possono trovare molte espressioni in tutto il mondo sulla Curia Generalizia nella Homepage di Roma. Ma un'estensione moderna di questo ideale è "servire come Maria", con umile, modesta ma inesorabile sollecitudine per la crescita del regno di Dio. I servitori in Australia, sebbene in numero esiguo, hanno svolto vari ministeri. Nell'area di Perth serviamo a St. Denis', Joondanna. In questa parrocchia una delle Serve di Maria dell'India è assistente pastorale. Oltre a questo i frati hanno amministrato per quarant'anni una scuola superiore mista di più di mille studenti a Tuart Hill, WA, chiamata Servite College. Ulteriori informazioni su questa scuola possono essere trovate su Servite College. Anche qui una suora servitana lavora fianco a fianco con il personale in gran parte laico. Uno dei frati è il presidente del collegio. Due sono direttamente coinvolti nell'insegnamento, uno a livello primario, un altro a livello secondario. Un altro ancora è cappellano cattolico alla Latrobe University di Melbourne e un altro cappellano ospedaliero.

PROGRESSO

Non sorprende che i Servi australiani siano chiamati a condividere il loro forte orientamento mariano con la Chiesa in generale. Parrocchie e diocesi non di rado chiedono all'Ordine qualcuno che predichi novene o occasioni speciali relative a Maria di Nazaret. Nella tradizione della nostra Pontificia Facoltà Marianum Internazionale a Roma, ci sforziamo di presentare un'immagine di Maria solidamente fondata sulla Sacra Scrittura e sulla Liturgia della Chiesa, nonché sulla pietà popolare.

BENVENUTO

Le Costituzioni dei Servi dicono chiaramente che «ogni frate e ogni comunità è responsabile, con la sua vita e la sua testimonianza, di attirare nuovi membri nel nostro Ordine». I Servi quindi accolgono gli uomini interessati a indagare sul nostro modo di vivere e anche a negoziare un tempo adatto per condividerlo temporaneamente in una delle nostre comunità.

 

Il Direttore nazionale delle Vocazioni è: Fr. Peter Porteous OSM. 

parish_priest.png
bottom of page